Renzi, Rohani e il concetto di osceno

Ci sono molti luoghi istituzionali dove è possibile accogliere personaggi politici per discutere, appunto di politica, e a Roma certamente abbondano, è cosa nota.

1453800334-olycom-20160126072131-17232146

E’ anche noto che Renzi ormai considera il Campidoglio cosa sua. Forse è per questo che per ricevere il Presidente iraniano Rohani si è scelto proprio il Campidoglio, e che per non turbare la sensibilità dell’illustre ospite si è deciso di nascondere dietro osceni, quelli sì,  pannelli bianchi le statue antiche – nude – che avrebbero potuto offenderlo nel suo passaggio ai Musei Capitolini. ROHANI A ROMA, 'RAFFORZARE RELAZIONI, ESPLORARE OPPORTUNITA''

Non si sa se sia trattato di una cortese premura di Renzi o se l’illustre ospite abbia fatto esplicita richiesta di coprire organi riproduttivi marmorei eventualmente presenti nel suo percorso, fatto sta che questa è la dimostrazione di quanto siamo pecoroni, privi di nerbo e dignità. Quello è un Museo, questa è la nostra storia, e non la si censura mai, per nessuno. Chi non la gradisce, può sempre farsi ricevere nel tinello di casa Renzi.

Informazioni su Archeologia in rovina

Ieri facevo l'archeologa, oggi faccio un altro mestiere e sono mamma di un bambino che voglio educare al rispetto della natura e all'amore per la storia. Vedo l'Italia diventandare sempre più brutta, sciatta, volgare. Prima uscivo di casa e andavo su tutte le furie, ma la cosa finiva lì. Adesso ho deciso di farmi sentire.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Renzi, Rohani e il concetto di osceno

  1. Domus Mariae ha detto:

    il talebano renzi oltre a non avere mai speso una parola per Palmira ha deturpato il nostro museo e anche questa volta non ha perso l’occasione per ridicolarizzare l’Italia. Sgarbi,Franceschini,non parlate,non dite neanche una parola?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...