Archivi del mese: marzo 2011

Brebemi, tra passato e futuro

L’Autostrada Brescia – Bergamo – Milano avanza. In questi mesi più volte sono emersi dagli scavi aperti per i lavori numerose tombe di epoca longobarda presso la località Cassano D’Adda. Le sepolture sono state studiate e fotografate, sono state condotte … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Alassio: Iulia Augusta, una via tutta nuova

L’antica via Iulia Augusta ha un nuovo aspetto: basta con antichi basolati disconessi, largo alla modernità! Questo deve aver pensato chi ha asfaltato in pieno giorno 500 metri dell’antica via romana nei pressi di Alassio (Savona), probabilmente per far passare … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , | Lascia un commento

Roberto Cecchi, da che pulpito

Roberto Cecchi, Segretario generale del Ministero per i Beni Culturali, ha scritto insieme a Paolo Gasparoli un libro dal titolo “Prevenzione e manutenzione per i beni culturali edificati“. La parola pudore non ha più significato in questo Paese. Questa la … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Morgantina, la Venere sia solo l’inizio

Il rientro in Italia della Venere di Morgantina ha un sapore dolce e amaro insieme: la statua tanto attesa torna finalmente a casa sua, ma tutti sanno che non avrà un museo degno di questo nome e che la Regione … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Carandini – Bondi, la strana coppia

Andrea Carandini si è dimesso, ha lasciato il posto di presidente del Consiglio superiore dei beni culturali a causa dei tagli imposti ai Beni Culturali dal Ministro Tremonti e in seguito ai quali,  dice, è diventato impossibile lavorare. Siamo d’accordo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Pechino, Museo Italia

E’ di pochi giorni fa una nuova iniziativa di Arcus, la s.p.a. del Ministero per i Beni Culturali: un finanziamento di un milione e 550 mila euro per la realizzazione del Museo Italia a Pechino. L’Italia sarà l’unico Stato che … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Sicilia: siti archeologici ai privati sì, ma con cautela

Affidarsi ai privati per la gestione dei beni archeologici, come ha annunciato di voler fare la Regione Sicilia, può essere una soluzione, purchè questo non diventi un alibi per le istituzioni, una scusa per scrollarsi di dosso il dovere della … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento