Mausoleo di Augusto, ancora una palude

Sono passate settimane dall’alluvione che ha provocato danni ingenti a strutture antiche e moderne del patrimonio architettonico romano, ma l’acqua continua a ristagnare intorno al Mausoleo di Augusto per il quale si attendono grandi interventi.

Le impalcature e i parapetti in legno sono crollati nel laghetto maleodorante nel quale prosperano gli insetti. La terra che circonda il fossato è franata in più punti. Gli scavi recenti sono un impasto di fango coperto dalla vegetazione spontanea.

Non proprio un bello spettacolo, e di certo questo ammollo prolungato nuoce alle strutture antiche. Non si può attendere oltre.

Mausoleo di Augusto

Mausoleo di Augusto

Informazioni su Archeologia in rovina

Ieri facevo l'archeologa, oggi faccio un altro mestiere e sono mamma di un bambino che voglio educare al rispetto della natura e all'amore per la storia. Vedo l'Italia diventandare sempre più brutta, sciatta, volgare. Prima uscivo di casa e andavo su tutte le furie, ma la cosa finiva lì. Adesso ho deciso di farmi sentire.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...