Benevento, quaranta santi dimenticati

Fausto Pepe scriveva un anno fa nel suo programma che se fosse diventato Sindaco di Benevento  si sarebbe impegnato per la “valorizzazione dei resti murari dei Santi Quaranta con giardino belvedere”. Quei “resti murari” sono un imponente complesso, forse un foro boario della fine della repubblica, sul quale è sorta la chiesa dei Santi Quaranta nel XII secolo e che ha resistito pure ad un bombardamento del ’43. Insomma, non esattamente un giardinetto.

Santi Quaranta, Benvento (foto Stefano Forgione)

A quanto pare dopo la sua elezione il Sindaco si è perso qualche foglio del suo lungo programma, e il risultato è che l’unico monumento romano rimasto in piedi nell’area di Cellarulo, è coperto dalla vegetazione spontanea – forse era questa la sua idea di giardino -  e dai rifiuti.

Santi Quaranta, Benevento (foto Stefano Forgione)

Intanto per la prossima Pasqua si prepara una Via Crucis che, attraversando la Benevento romana, dovrebbe valorizzare attraverso le sue tappe la lunga storia della città. Magari una lunga sosta presso i Santi Quaranta rinfrescherebbe la memoria a qualcuno.

About these ads

Informazioni su Archeologia in rovina

Ieri facevo l'archeologa, oggi faccio un altro mestiere e sono mamma di un bambino che voglio educare al rispetto della natura e all'amore per la storia. Vedo l'Italia diventandare sempre più brutta, sciatta, volgare. Prima uscivo di casa e andavo su tutte le furie, ma la cosa finiva lì. Adesso ho deciso di farmi sentire.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...