Se non ora, quando? Archeologhe che resistono a Siena

Archeologhe che (r)esistono è un blog che raccoglie le professioniste dell’archeologia, stufe di contratti capestro e paghe miserrime nel Paese che dovrebbe essere il Paradiso di chi vuole lavorare nei Beni Culturali e che invece ne svilisce le competenze e la professionalità, fino a indurre, per nausea e sfinimento, molti archeologi a cambiare mestiere. Il 9 e 10 luglio le Archeologhe che (r)esistono si riuniranno a Siena a Santa Maria della Scala, per fare il punto della situazione, confrontarsi, trovare nuovi modi per far sentire la propria voce e tentare di cambiare le cose. E per chi non potesse andare a Siena, c’è la possibilità di inviare un proprio messaggio video.

Informazioni su Archeologia in rovina

Ieri facevo l'archeologa, oggi faccio un altro mestiere e sono mamma di un bambino che voglio educare al rispetto della natura e all'amore per la storia. Vedo l'Italia diventandare sempre più brutta, sciatta, volgare. Prima uscivo di casa e andavo su tutte le furie, ma la cosa finiva lì. Adesso ho deciso di farmi sentire.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Se non ora, quando? Archeologhe che resistono a Siena

  1. archeologhe ha detto:

    Grazie da tutte noi per aver rilanciato la nostra iniziativa!🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...