Abellinum, utilità pubblica o proprietà privata?

Il momento non è dei migliori, ma certo l’interrogazione del senatore democratico Enzo De Luca rivolta al Presidente Berlusconi e ai Ministri Galan e Alfano non poteva più essere rimandata: la questione riguarda una parte importante dell’antica Abellinum (Atripalda, provincia di Avellino) che da pochi giorni è stata restituita in seguito ad una sentenza del Tar ai Dello Iacono, proprietari del terreno in località Civita, arrestando così il procedimento di esproprio della Soprintendenza.

Scavi di Abellinum

Due i punti sui quali si basa l’interrogazione: da un lato l’avvocatura di Stato non si è opposta al Tar di Salerno, sebbene i presupposti su cui si basava la sentenza fossero palesemente discutibili:  l’area in questione non sarebbe di “pubblica utilità“, nonostante sia da decenni oggetto di scavi  molto importanti e sia stata aperta al pubblico anche in tempi recenti sempre suscitando grande interesse; dall’altro non ci si è opposti ad un vero e proprio arbitrio del Tar, che ha restituito ai Dello Iacono non solo le particelle catastali che spettavano loro in seguito alla sentenza, ma l’intera area archeologica, comprese quelle aree che erano già state oggetto di esproprio, costato fino ad oggi 16 milioni e 200 mila euro. In questo momento quindi l’area  è chiusa al pubblico, non è più tutelata dalla Soprintendenza ed è esposta ad ogni genere di rischio. Stiamo parlando di tombe, domus affrescate, fortificazioni, dei quali lo Stato sembra essersi scordato.

Informazioni su Archeologia in rovina

Ieri facevo l'archeologa, oggi faccio un altro mestiere e sono mamma di un bambino che voglio educare al rispetto della natura e all'amore per la storia. Vedo l'Italia diventandare sempre più brutta, sciatta, volgare. Prima uscivo di casa e andavo su tutte le furie, ma la cosa finiva lì. Adesso ho deciso di farmi sentire.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...