La Valle dei Templi invasa dalle zecche

La manutenzione delle aree archeologiche è importante, non solo per il decoro di un bene pubblico che  va sempre mantenuto, ma anche perchè si dovrebbe tutelare la salute del visitatore che paga un biglietto e ha diritto di pretendere pulizia e sicurezza.

Valle dei Templi - Agrigento

Mentre a Pompei i cani randagi invadono le domus, a visitare la Valle dei Templi di Agrigento si rischia addirittura la vita:  a causa della mancata disinfestazione ieri una scolaresca di Mussomeli è stata aggredita dalle zecche, diversi bambini sono stati punti e due classi  sono state portate all’Ospedale e tenute sotto osservazione fino a sera.  Nell’isola di Ustica gli studenti in visita al villaggio preistorico sono stati costretti a scavalcare le recinzioni, a farsi largo tra le erbacce, a leggere i cartelli attraverso dei vetri sporchi. Un bel modo di incoraggiare le giovani generazioni a lasciare il divano e la tv per conoscere il territorio.

Informazioni su Archeologia in rovina

Ieri facevo l'archeologa, oggi faccio un altro mestiere e sono mamma di un bambino che voglio educare al rispetto della natura e all'amore per la storia. Vedo l'Italia diventandare sempre più brutta, sciatta, volgare. Prima uscivo di casa e andavo su tutte le furie, ma la cosa finiva lì. Adesso ho deciso di farmi sentire.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...