Fiumicino: parole, parole, parole

La scoperta di una antica imbarcazione emersa dagli scavi preventivi in un cantiere  a Fiumicino ha suscitato interesse, entusiasmo, buoni propositi, nuove speranze.

Nave romana scoperta a Fiumicino

Il problema è che l’imbarcazione, per quanto sia riucita ad arrivare fino a noi attraverso i secoli, non basterà a salvare il destino delle aree archeologiche di Ostia antica e Fiumicino,   trascurate per mancanza di fondi e perchè schiacciate dalla vicina Roma, che attrae un maggior numero di turisti. Per questo le promesse del ministro Galan e soprattutto di Roberto Cecchi, commissario delegato per l’area archeologica centrale di Roma e Ostia Antica, ci sembrano confezionate apposta per la stampa e temiamo che non porteranno ad alcuna iniziativa concreta di valorizzazione e di tutela.

Anfiteatro scoperto a Porto

Era forse meno importante la scoperta di un anfiteatro fatta nel 2009 da una equipe di archeologi inglesi, proprio a Portus, vicino Fiumicino? Eppure ancora pochi mesi fa studiosi stranieri e italiani levavano un grido di allarme per il parco archeologico del porto di Traiano, a rischio di crolli e praticamente chiuso al pubblico. Ovviamente nulla è cambiato e restano solo le parole. Finchè la barca va…

Informazioni su Archeologia in rovina

Ieri facevo l'archeologa, oggi faccio un altro mestiere e sono mamma di un bambino che voglio educare al rispetto della natura e all'amore per la storia. Vedo l'Italia diventandare sempre più brutta, sciatta, volgare. Prima uscivo di casa e andavo su tutte le furie, ma la cosa finiva lì. Adesso ho deciso di farmi sentire.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...