Il restauro del Colosseo nell’era Berlusconi

Dopo avere letto quanto hanno pubblicato i giornali sull’accordo tra Comune di Roma, Ministero dei Beni Culturali, Soprintendenza di Roma e Della Valle, incrociati i commenti e sommato il risultato con quanto avevamo già scritto a proposito del restauro del Colosseo, non resta che rassegnarsi ad interpretare la generosa offerta di Della Valle come un atto tipico di questi anni, in cui non si fa nulla senza tornaconto economico, in cui quelli che hanno più soldi non rispettanno niente e pensano di poter  comprare ogni cosa e trattare tutti come una massa di pecoroni. Il Signor Della Valle ha trovato la classe politica giusta e si è comprato il diritto non di poter mettere la sua pubblicità sul Colosseo, ma di sbattere il Colosseo sulle sue scarpe da fighetto. Una furbata ben riuscita: far restaurare – male – il monumento antico più noto al mondo, sfruttarlo per attività commerciali e quindi pubblicitarie e, beffa delle beffe, autoproclamarsi Amico del Colosseo. Non mi è mai piaciuto quando va ospite nei dibattiti politici a dire banalità come imprenditore, adesso lo vedo bene inserito nella melma politica generale.

 

Della Valle e Alemanno al Colosseo

 

Informazioni su Archeologia in rovina

Ieri facevo l'archeologa, oggi faccio un altro mestiere e sono mamma di un bambino che voglio educare al rispetto della natura e all'amore per la storia. Vedo l'Italia diventandare sempre più brutta, sciatta, volgare. Prima uscivo di casa e andavo su tutte le furie, ma la cosa finiva lì. Adesso ho deciso di farmi sentire.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...